martedì 22 marzo 2011

tutto in una terrina....


qualche tempo fa sono circolate nei vari blog, diverse ricette di "cose in terrina". Tutti a tirar fuori dalle credenze cocotte e cocottine in una gara a chi trova la terrina più elegante e meglio riempita.. A suo tempo avevo scelto di dissociarmi dal generale amore per la cocotte,  soprattutto perchè il mio rapporto con le zuppe e con tutto ciò che genericamente è zupposo/brodoso si è sviluppato solo di recente, ma ora eccomi qua a presentare il mio obolo, anche se non nego una certa reticenza ancora da abbattere.... 
Per me zuppa =cereale a chicco.... datemi del riso, dell'orzo o del farro, ma mai avrei pensato di fare l'abbinata con la pasta, visto che la pastina mi ha fatto sempre un po' schifo... però, però ci sono momenti nella vita di ognuno, in cui si è chiamati a rivedere le proprie posizioni... a volte si cambia vita, lavoro, città. Si prende il coraggio a 2 mani e via, ci si butta in una nuova avventura... io invece sono semplicemente stata folgorata, nella corsia del super dedicata alla pasta, dai "risoni" (la pastina a forma di chicco per intenderci), che pur essendo pasta, ha forma e consistenza quasi cerealicola.... e così dopo aver visto una ricetta anche nel blog di riferimento (che se non siamo tutti un po' pecoroni, noi italiani non siamo mica a nostro agio.... :)) eccomi a rivedere la mia posizione in merito al componimento della zuppa... e devo dire che mai decisione fu meglio ripagata... Dovevo arrivare a 30 anni e all'imposizione medica di consumare pasti leggeri tra cui pastina, per avvicinarmi con la dovuta diffidenza mista a rassegnazione al temutissimo formato di pasta, però eccomi qui, finalmente a conoscenza di questo segreto: la pastina non è mica male :)

tornando alla ricetta, si tratta di una cosa leggera nonostante le apperenze, qualcosa che anche chi non sta bene può consumare... è una ricetta ricca di ferro e vitamine, ma buona nella risultante... insomma anche se sembra una mappazza, in realtà si tratta di qualcosa di molto godibile e veloce... 

ZUPPA DI LENTICCHIE, VERDURE DI CAMPAGNA E RISONI

Ingredienti:
150 gr di lenticchie
100 gr. di pastina tipo risoni
mezza confezione di verdure di campagna (tarassaco, biete e spinacini) surgelati
1 cucchiaio di curcuma
1 rametto di rosmarino e 3 foglie di salvia
1 pezzo di alga kombu
olio di oliva e sale q.b.
in una pentola piuttosto capiente fate scaldare un cucchiaio di olio, aggiungete la salvia e il rosmarino, mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete le lenticchie. Coprite il tutto con acqua bollente (io vado a occhio, in genere inizio con mezzo litro) aggiungete il pezzettino di kombu (serve ad arricchire il sapore dei legumi, è ricca di sali minerali e se non vi piace potete sempre buttarla alla fine della cottura...il suo lavoro l'avrà fatto ugualmente ;)) e regolate di sale.  Lsciate cuocere per circa un quarto d'ora. Se le lenticchie dovessero asciugarsi troppo aggiungete dell'acqua calda. Passati questi 15 minuti aggiungete anche le vostre verdure ancora congelate e fate riprendere il bollore.Una volta che la zuppetta avrà ripreso a sobbollire placida, aggiungete la pastina e mescolate bene. Cuocere a fuoco medio/basso per circa 10/12 minuti. Regolatevi ad occhio in modo da mantenere la zuppetta cremosa senza eccedere con i liquidi. A fine cottura, aggiungete un cucchiaino di curcuma e dell'olio di oliva crudo...
per 2 porzioni






4 commenti:

  1. Ma sai che i risoni sono sempre piaciuti tanto anche a me? Da piccina li adoravo in brodo con il formaggino mentre il mio babbo era un fan della "tempesta"!!! Per me odiosa!
    Ottimo abbinamento con le lenticchie e le verdure campagnole, un piatto unico mediterraneo salutare e gustoso. Un baciotto

    RispondiElimina
  2. Ricetta perfetta per me! Adoro i legumi e fra i tanti le lenticchie sono le mie preferite in assoluto! Sarà che la proprietà che hanno, sarà per il loro sapore ma le trovo perfette in qualsiasi tipo di preparazione! Gran bella ricetta! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. Sono tutti ingredienti che io adoro, freschi, mi riempiono e fanno bene!! ottima ricetta... :)

    RispondiElimina
  4. @Federica: la tempesta proprio mi manca... però temo che il mio neonato amore per la pastina si limiti ai risoni e alle midolline (che sembrano un riso piccolino)... altre proprio non fanno per me :)
    @ marifra79: vedo che condividiamo l'amore per i legumi e le lenticchie... sono contenta ti sia piaciuta la ricettina :)
    @Luciana : vero? mi piace cucinare con l'intento di stare meglio... il cibo è davvero magico in questo, il più potente farmaco che sia stato creato :)

    RispondiElimina